SWIFT dice che i criminali preferiscono il contante per il riciclaggio di denaro, non la criptovaluta

SWIFT dice che i criminali preferiscono il contante per il riciclaggio di denaro, non la criptovaluta

Un nuovo rapporto della Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication (SWIFT) afferma che la crittovaluta è raramente utilizzata per attività di riciclaggio di denaro sporco rispetto al fiat o ad altri metodi tradizionali.

Nonostante la percezione che i beni criptati siano

Nonostante la percezione che i beni criptati siano un paradiso preferito per i fondi acquisiti illegalmente, i criminali preferiscono riciclare i proventi attraverso i muli, le società di copertura, o le attività in contanti, oltre che investirli nel crimine, ha detto.

„I casi identificati di riciclaggio attraverso le valute criptate rimangono relativamente piccoli rispetto ai volumi di denaro riciclato attraverso i metodi tradizionali“, ha osservato SWIFT, in un rapporto intitolato „Follow The Money“, pubblicato la scorsa settimana.

Il riciclaggio di denaro sporco rimane un problema enorme per le economie di tutto il mondo. Secondo l’Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine, ogni anno vengono riciclati attraverso i canali del denaro contante circa 800 miliardi-2.000 miliardi di dollari, o l’equivalente tra il 2% e il 5% del PIL globale. Ma la crittografia non è un elemento di rilievo.

Il rapporto sul riciclaggio di denaro, compilato in collaborazione con la società di ricerca finanziaria Bae Systems, esamina come i criminali fanno girare il denaro attraverso il sistema finanziario per oscurarne le origini fraudolente e la proprietà prima di reintrodurlo nell’economia legittima.

SWIFT, una società di messaggistica interbancaria, ha affermato che mentre la moneta virtuale rappresenta un numero minore di casi, alcuni di questi sono di alto profilo. In uno dei casi descritti, un gruppo di criminalità informatica avrebbe convertito in crittografia i fondi rubati attraverso gli incassi degli ATM.

Un altro caso riguardava l’arresto e l’azione penale dopo che le autorità hanno trovato 15.000 Immediate Edge, due auto sportive e gioielli del valore di 557.000 dollari a casa del leader del gruppo. Gli autori hanno osservato che i beni digitali incentrati sulla privacy, come Monero o Zcash, potrebbero in futuro diventare attraenti per i criminali:

La serie di criptovalute alternative che offrono un maggiore anonimato, così come servizi come mixer e tumbler che aiutano ad oscurare la fonte dei fondi fondendo fondi di criptovaluta potenzialmente identificabili con grandi quantità di altri fondi, potrebbe aumentare l’attrattiva della criptovaluta per scopi nefasti.

SWIFT ha spiegato che i ladri on-line potrebbero cercare

SWIFT ha spiegato che i ladri on-line potrebbero cercare di utilizzare la crittografia come mezzo per offuscare e riciclare i fondi rubati durante un cyber-heist, prima di effettuare vari acquisti al fine di integrare il denaro.

„In questo caso, i cyber-criminali potrebbero riciclare i fondi rubati in una fattoria di bitcoin, prima di utilizzare piattaforme finanziarie per caricare carte prepagate con bitcoin“, ha detto il rapporto.

La presunta rapina del Gruppo Lazarus, collegata alla Corea del Nord, che prevede il trasferimento di fondi rubati attraverso l’ecosistema dei crittografi, così come l’uso di facilitatori cinesi per incassare i beni crittografici rubati, fornisce un’idea di uno dei metodi utilizzati. Le carte prepagate collegate ai portafogli crittografici possono anche facilitare il ritorno al fiat dei cripto-clienti rubati in piccole quantità.

Un’altra tecnica di stratificazione consiste nel convertire la valuta criptata in beni materiali. Secondo il rapporto, „ci sono siti dedicati che facilitano l’acquisto di beni immobili e terreni di alta qualità in tutto il mondo, compresi attici di lusso e isole tropicali, così come orologi, gioielli, lingotti d’oro e belle arti“.

SWIFT rileva la preoccupazione, all’interno del sistema finanziario, che gli acquisti peer-to-peer sui mercati online di beni di lusso contribuiscano a tenere nascosta la ricchezza mal ottenuta.